Come gestire stress e ansia anche in smartworking

Come gestire l’ansia e lo stress e trasformarli in forza

Se ti senti spesso stanco e demoralizzato, fatichi a riposare la notte, avverti agitazione quando devi affrontare un nuovo impegno e continui a rimuginare nella mente pensieri negativi e visioni preoccupanti del futuro, non sai come gestire l’ansia, la spiegazione è abbastanza semplice: nella tua vita ci sono fattori di stress troppo numerosi e da troppo tempo.

Ci sentiamo stressati quando avvertiamo il peso dell’esistenza, non vediamo vie d’uscita e avvertiamo molta fatica fisica ed emotiva. In questi casi, lasciando il ricorso ai farmaci come ultima possibilità, conviene imparare a gestire i fattori di stress “tossico” (di-stress) per ritrovare il giusto equilibrio e uno stato di benessere.

Forse stai affrontando incertezze nella tua vita e hai bisogno di ritrovare sicurezza, oppure hai l’impressione di aver poco controllo sul tuo tempo rispetto ai molti impegni e finisci per girare a vuoto senza riuscire a concludere nulla.

O, magari, nel tuo contesto professionale ci sono persone con le quali non riesci a stabilire una relazione costruttiva e senti che questo ti mette ogni giorno di malumore e ti rende difficile lavorare con efficacia e motivazione.

Purtroppo, secondo una ricerca sulla relazione tra gli stili di vita e lo stress, promossa da Assosalute nel 2018, quasi 9 italiani su 10 soffrono di disturbi legati allo stress.

E a peggiorare la situazione oggi la nostra vita è stata completamente stravolta dalla pandemia e dalle misure di prevenzione che stanno influenzando profondamente le nostre abitudini più consolidate.

Secondo un’indagine di maggio 2020, richiesta dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi, il 63% degli italiani soffre di insonnia, mal di testa, mal di stomaco, ansia, panico e e depressione e si definisce “molto o abbastanza stressato”, mentre il 43% è consapevole di vivere in “un livello massimo di stress”.

È diffuso il senso di incertezza per il futuro: preoccupazione rispetto al posto di lavoro e adattamento a nuove modalità operative (lavoro da casa, nuovi orari, nuove regole per gli accessi e la permanenza nei luoghi di lavoro), paura per sé e i propri cari.

E, soprattutto, incertezza riguardo la prossima evoluzione di queste condizioni che aumenta l’ansia di perdere il controllo sulle nostre scelte.

Ti starai chiedendo se esiste una soluzione e la risposta è “certamente”!

Nel corso analizzeremo il tema dello stress e scopriremo che non è tutto negativo, capendo come gestire l’ansia.

Cercheremo anche di scoprire qual è il limite critico da non superare per mantenere l’energia dello stress tonico (eu-stress), indispensabile per gestire con successo i nostri impegni.

Infatti è importante saper individuare i campanelli d’allarme che ti avvisano che stai per superare la soglia “sana” di stress: sintomi fisici, comportamentali, cognitivi ed emotivi che permettono di intervenire per ristabilire il giusto equilibrio psico-fisico.

Soprattutto impareremo ad affrontare l’assedio delle difficoltà che caratterizzano la vita personale e professionale, imparando a gestire il nostro tempo in modo funzionale ai nostri obiettivi, alle nostre esigenze e senza cadere vittime dei “mangiatori di tempo”.

Inoltre si potrà imparare come gestire l’ansia utilizzando risata, meditazione e respirazione come antidoti che ci faranno sperimentare fin da subito uno stato di leggerezza e positività perché vanno ad agire sui livelli di produzione di ormoni euforizzanti, come le betaendorfine, mentre abbassano i livelli di cortisolo, l’ormone responsabile dello stress.

Come hanno ampiamente dimostrato le ricerche neuroscientifiche, respirando, meditando con le tecniche yoga e ridendo, impareremo a gestire le situazioni difficili, iniziare la giornata di buonumore, rilassarci ogni volta che ne avvertiamo la necessità, stabilire relazioni più intense con tutti, migliorare le difese del sistema immunitario e sviluppare una maggiore resilienza per affrontare le incognite del futuro.

La metodologia

Le metodologie esperienziali che ti propongo si rivelano efficaci perché ci riconducono al gioco e al piacere di nuove conoscenze, infatti ci sono molte buone proposte di formazione outdoor ma personalmente non ti propongo prove in canoa, attraversamenti su ponti tibetani o di cimentarti in uno sport di squadra.

Nei miei Corsi non si esce dall’«aula» ma si utilizza uno spazio che ricorda da vicino una palestra, ci si siede a semicerchio senza tavoli a costituire barriere, ci si veste in modo comodo e quasi sempre… si tolgono le scarpe. I temi sono sviluppati con metodologie interattive che includono in basket, rôle play con videoriprese, case history, lavori in sottogruppo e dibattiti in plenaria ma utilizzano anche esercizi di risata incondizionata e di respirazione profonda, momenti di meditazione e, in generale, tecniche per accrescere la consapevolezza personale e la fiducia in sé stessi.

Questo permette di creare un clima che favorisce l’apprendimento attraverso l’apertura al confronto e l’assunzione di un atteggiamento disponibile e positivo e, inoltre, di conoscere modalità pratiche per il benessere psico-fisico e la gestione dello stress che possono diventare nuove, energizzanti, abitudini felici.

Questo seminario fa per te se…

  • Sei un manager, un responsabile Risorse Umane o Health&Safety oppure un imprenditore che voglia prevenire o ridurre i livelli di stress nel proprio contesto lavorativo, anche in relazione alle disposizioni inerenti lo “stress lavoro correlato” e offrire ai propri collaboratori strumenti pratici per affrontare con maggiore efficacia i cambiamenti che si stanno verificando
  • Tutti coloro che, a titolo personale, desiderano utilizzare uno strumento efficace, sempre disponibile e gratuito per prevenire gli effetti dello stress a tutti i livelli e ottenere numerosi benefici psico-fisici in generale.

Perché puoi avere fiducia in me…

Negli ultimi 30 anni ho formato circa 20.000 persone e, a parte i feedback raccolti attraverso i questionari strutturati, la cosa per me più significativa è avvertire negli  individui che ho di fronte ciò che avviene quando la mente scopre una diversa prospettiva, una strada nuova per affrontare una situazione difficile, un “sentire” intimo e profondo che motiva al cambiamento.

E puoi avere fiducia in me perché mi occupo di questo tema da molti anni, curo costantemente il mio aggiornamento con letture e studi e utilizzo personalmente le tecniche di gestione dello stress che verranno proposte nel corso.

Quali sono i benefici di questo percorso…

  • Conoscere i fenomeni alla base dell’aumento dello stress e come attuare misure utili a prevenire il carico eccessivo che determina “distress”
  • Scoprire come il tempo può diventare un alleato del tuo successo e della realizzazione dei tuoi obiettivi in ogni campo
  • Imparare modalità utili per ristabilire velocemente l’equilibrio emotivo anche in situazioni di stress e godere dei numerosi benefici che risate, meditazione e respirazione corretta apportano a livello psico-fisico

Contenuti del corso

  • Senza stress non c’è successo
  • L’amico eustress e il nemico distress
  • Le cause di stress: fisiche, mentali, emotive
  • I campanelli d’allarme da non ignorare: fisici, comportamentali, cognitivi, emotivi
  • Lo stress oggi: incertezza, instabilità, cambiamento permanente, carichi di lavoro, conflitti relazionali
  • Il tempo è la tua risorsa più preziosa: priorità, obiettivi e metodo per farne un alleato
  • Come trovare e mantenere l’equilibrio psico-fisico: diventare attori del proprio tempo, respirare correttamente, ridere, lasciar andare (meditare) e qualche altro suggerimento per mantenere un pensiero positivo

Quando, dove, quanto…

Il corso prevede 3 incontri a cadenza quindicinale per permettere, fra un incontro e l’altro, di applicare nella pratica di tutti i giorni i concetti teorici approfonditi durante il Seminario e di consolidare nuovi comportamenti nelle relazioni verificando direttamente i risultati.

La metodologia applicata è interattiva ed esperienziale per facilitare un efficace apprendimento.

Il seminario per imparare come gestire l’ansia è a numero chiuso per favorire le migliori condizioni di scambio e condivisione fra i partecipanti.

Edizione in presenza

Milano, in programmazione

Temporaneamente non prevista

Edizione online

Piattaforma Zoom – gennaio 2021

3 incontri a cadenza quindicinale,
dalle 14.00 alle 16.00

Quota di partecipazione:
150 euro IVA esente

Ad hoc per la tua organizzazione

Progettiamo la soluzione migliore per i tuoi bisogni, individuando tempi e modalità ottimali per realizzare il percorso più adatto.