Io sono Ok, tu sei Ok
comunicare con assertività
Bruna Ferrarese

bimboYOGA DELLA RISATA

Porta il tuo corpo a ridere, la mente lo seguirà (Madan Kataria)

La risata è una delle espressioni umane più represse socialmente e culturalmente. Fin da bambini tutto il mondo adulto ci educa e ci indirizza verso il valore della “seriosità” scambiandola per “serietà”. Succede così che dalle circa 400 risate che costellavano le nostre giornate, pian piano impariamo a controllarci, ci conformiamo alla regola stabilita e le occasioni in cui ridiamo diventano sempre meno numerose, sempre più riservate alle occasioni nelle quali è ufficialmente consentito: una barzelletta, una battuta riuscita, uno spettacolo comico.

Ma le persone che non ridono più o ridono poco è come se fossero in parte spente, inibite, frenate nel manifestare la loro essenza più intima, incapaci di lasciarsi andare. La loro modalità di relazionarsi e vivere le situazioni quotidiane è caratterizzata da preoccupazione, ansia e stress e queste condizioni influenzano non solo lo stato psichico ma anche quello fisico, rendendole più vulnerabili alle malattie come dimostrano numerose ricerche scientifiche internazionali.

Chi non ride mai non è una persona seria (Fryderyk Chopin)

smilePer tutte queste ragioni è fondamentale diventare consapevoli del fatto che i condizionamenti che abbiamo subito e che ci fanno star male possono essere messi in discussione e possiamo ritrovare gioia di vivere e il pieno BenEssere, smettendo di confondere seriosità con serietà. Questo è ciò che propone Yoga della Risata: tornare padroni delle propria libertà espressiva, ritrovare buonumore, spirito creativo, capacità di comunicare con empatia, sicurezza in sè stessi.

Tutto questo semplicemente ridendo? Si, è proprio questo è il potente segreto di questa disciplina olistica che il dr Madan Kataria, ispirandosi a numerose studi condotti sul potere della risata, ha ideato nel 1995 dando vita ad un Movimento Internazionale che oggi è presente in 100 Paesi nel mondo e conta un numero imprecisato di praticanti.

Seguici sulla nostra pagina Ridere e imparare si può

I fondamentali della risata incondizionata

  1. Il corpo non distingue fra una risata spontanea e una risata stimolata; si ottengono gli stessi benefici fisiologici e biochimici
  2. Abbiamo bisogno di ridere 10-15 minuti consecutivi per ottenere benefici
  3. Per essere salutare la risata deve essere forte e profonda, deve venire dal diaframma
  4. La risata stimolata è un esercizio che possiamo imparare

La magia dello Yoga della Risata

Quando ridiamo il nostro cervello reagisce producendo una serie di ormoni che si possono definire un “cocktail della gioia”. Il primo scienziato che lo ha dimostrato è Guillame Benjamin Duchenne (1806-1875), considerato il fondatore della della moderna Neurologia. Secondo i suoi esperimenti quando le labbra si inarcano in su e si formano delle borse sotto gli occhi, si registra una maggiore attività nella regione corticale della parte sinistra anteriore del cervello, area in cui si trovano i centri delle emozioni felici. In tempi più recenti i neuroscienziati hanno verificato un aumento della produzione di endorfine, serotonina, dopamina ed encefaline, tutti ormoni che agiscono come antideprimenti naturali e innalzano le difese del nostro sistema immunitario. Nel contempo, ridendo, influenziamo la diminuzione dei due ormoni responsabili dello stress: cortisolo e adrenalina, il che significa una efficace risposta alla causa di circa il 70% delle nostre malattie.

Tutto questo imparando di nuovo a ridere di cuore (o di pancia), per un tempo sufficiente e gratis!

Cosa succede in pratica in una sessione di Yoga della Risata

clappingUna sessione dura circa un’ora, nel corso della quale si alternano esercizi di risate e di respirazione per la prima parte, seguiti dalla Meditazione della Risata (cuore della sessione) e il rilassamento guidato. Gli step sono:

  1. battiamo le mani, palmo contro palmo, dita contro dita per stimolare i punti energetici del nostro corpo
  2. respiriamo in modo profondo per ottenere una maggiore ossigenazione e favorire il rilassamento
  3. coltiviamo la giocosità per mantenere un buon livello di entusiasmo e di energia
  4. facciamo esercizi di risate seguendo le indicazioni del conduttore
  5. pratichiamo la meditazione dinamica della risata
  6. terminiamo con il rilassamento guidato

Recensioni

Devo dire che applicando i consigli pratici del libro il clima nella mia azienda è molto migliorato. Questo naturalmente giova a me, che sono più rilassato, e ai miei dipendenti.

Silvio Marcelli (Ebook “Persone felici, aziende eccellenti”)

Semplicemente stupendo! Imparare a comunicare è essenziale in ogni settore, e imparando a porsi nel modo giusto ogni relazione termina con un successo!

Elisa Teboldi (Ebook “Comunicazione assertiva”)

Valido strumento per comprendere le basi della comunicazione assertiva e permettere il suo sviluppo tramite esercizi pratici ed esempi appositi.

Gianmarco Scioscia (Ebook “Comunicazione assertiva”)

Comunicazione Assertiva è un interessante eBook che mi ha fatto capire nei primi capitoli come comunicare con le persone cercando di far valere le mie idee… per esprimere concetti ci sono parole giuste e altre sbagliate!

Vincenzo Spina (Ebook “Comunicazione assertiva”)

Validissima guida per chi nella vita professionale si trova a dover gestire corsi professionali. Tecniche e e consigli su come strutturare il programma del corso, porre obiettivi, gestire il gruppo di lavoro e valutarne i risultati finali.

Francesca Misiti (Ebook “Gestire le attività formative”)

Ho apprezzato molto questo e-book: Il tema della comunicazione assertiva è decisamente attuale in ogni ambito della nostra società trattato con chiarezza, ricco di consigli e validi spunti di riflessione. Davvero prezioso per tutti.

Silvia Leopardi (Ebook “Comunicazione assertiva”)

Mi occupo di coaching per professione. Credo la comunicazione chiara ed efficace sia lo strumento utile al raggiungimento di un buon obbiettivo e di un ottimo rapporto. Questo libro con linguaggio chiaro e comprensivo spiega “l’arte di comunicare”.

Andrea Della Melina (Ebook “Comunicazione assertiva”)

Ottimi suggerimenti e spunti tesi ad un team work eccellente! Scrittura scorrevole e chiara dritta al punto.

Matteo Liberti (Ebook “Project Management”)

Un libro interessante che offre buone basi sulla gestione dei progetti e delle dinamiche dei gruppi di lavoro.

Luca Memeo (Ebook “Project Management”)

Libro scientificamente completo ed efficace, offre al lettore un numero documentato ed elevato di testimonianze. Davvero molto completo e di ampia applicazione.

Petro (“Leader della risata. Essere professionisti del ridere”)

Ben scritto, informativo, illuminante, questo libro ha qualcosa da dirti dalla prima all’ultima pagina. Gli autori, Bruna Ferrarese e Alberto Terzi, hanno voluto condividere le loro sostanziose esperienze e nel contempo sono andati oltre. Molto interessanti e utili sono infatti anche le esperienze personali riportate da vari operatori del settore, che costituiscono una vasta porzione del libro. Da ciascuno di loro si impara tanto! Per finire, l’appendice contiene un elenco dei Club della Risata presenti in Italia: prova tangibile della diffusione di questa fantastica disciplina.

Franco Gaudiano (“Leader della risata. Essere professionisti del ridere”)

È un libro nuovissimo e completissimo. Oltre a spiegare i principi fondamentali dello yoga della risata contiene tutte le sue applicazioni attraverso i racconti di operatori che lo hanno utilizzato per anni nelle loro attività. È un libro che spiega questa disciplina a chi non la conosce ed è adatto anche a chi già conosce lo yoga della risata perché riporta moltissime esperienze in campi diversissimi, diventa perciò un punto di riferimento e anche uno stimolo per conoscere nuove applicazioni. Consiglio vivamente questo libro, è esaustivo, molto chiaro, con una grafica accattivante ed un bel formato. Sia che vogliate avere una panoramica dello Yoga della risata, sia che vogliate approfondire le vostre conoscenze è senz’altro un’ottima scelta.

Giulia Centemeri (“Leader della risata. Essere professionisti del ridere”)

Una guida indispensabile per chi si approccia al mondo meraviglioso dello Yoga della Risata, il libro, nella sua semplicità di esposizione, offre innumerevoli spunti pratici per come iniziare e avere notizie aggiornate su questa disciplina che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Contiene le testimonianze dei vari casi di successo di chi ha introdotto lo Yoga della risata nel proprio mondo, Azienda, scuola, casa di riposo, gruppi di crescita ecc. Un ottimo lavoro degli autori e leggendolo traspare con quanto cuore è stato scritto.

Marco (“Leader della risata. Essere professionisti del ridere”)

Libro per tutti, professionisti e non. Piacevole ed estremamente chiaro, ricchissimo di riferimenti e spiegazioni teoriche quanto di indicazioni pratiche. È come uno splendido viaggio in questa nuova affascinante disciplina del benessere accompagnati da due veri professionisti di grandissima esperienza, Bruna Ferrarese ed Alberto Terzi. Gli innumerevoli spunti applicativi descritti sono da stimolo per lo sviluppo dello Yoga della Risata in sempre più numerosi ambiti.

Sara Carabella (“Leader della risata. Essere professionisti del ridere”)